Notizie

12 ottobre 2021

Condividi:

Grasselli: produzione zootecnica tema cruciale per il futuro del cibo in Europa

Categoria: Sanità animale, Sicurezza alimentare

Grasselli: produzione zootecnica tema cruciale per il futuro del cibo in Europa

E’ pubblicato sul numero 37 della rivista “Materiale Rinnovabile“, dedicato alla sostenibilità dei sistemi alimentari in un’ottica integrata, necessaria sia per sanare distorsioni e iniquità, che per impedire che il nostro modo di produrre cibo distrugga la biodiversità e contribuisca alla crisi climatica, l’articolo a cura di Cinzia Scaffidi “Dalla PAC ai Pnrr: poche luci, e molte ombre, sul futuro del cibo in Europa“.

L’articolo contiene anche un contributo del Dott. Aldo Grasselli, che afferma:

La produzione zootecnica è un tema cruciale. Produrre carne (o pesci) è termodinamicamente fallimentare. L’allevamento animale è uno dei fattori di mutamento climatico, mi sarei aspettato un Pnrr più attento all’educazione alimentare, alla riconversione green delle diete alimentari. Non è necessario diventare vegetariani, ma il consumo di alimenti di origine animale deve essere promosso insieme al benessere animale e in un’ottica ‘biocompatibile’, dove bio è la vita di tutto il pianeta.

Manca una riflessione seria sul tema dell’acqua. L’agricoltura consuma il 70% delle riserve idriche del pianeta. È impossibile spingere le produzioni se il vettore di ogni filiera è insufficiente. I prelievi di acqua dolce sono triplicati negli ultimi 50 anni, e se ne prevede un aumento del 50% entro il 2050. E i giacimenti sotterranei non sono rinnovabili in tempi compatibili con le esigenze umane. Non resta che la dissalazione, ma ha altri costi ambientali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi