Notizie

06 settembre 2019

Condividi:

Aumentato rischio di introduzione della PSA, essenziale una BDN aggiornata

Categoria: Istituzioni, Sanità animale

Aumentato rischio di introduzione della PSA, essenziale una BDN aggiornata

A fronte dell’aumentato rischio di introduzione in Italia della Peste suina africana (PSA) – la cui diffusione non si arresta e ormai ha raggiunto anche la Serbia – la Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari del Ministero della salute sottolinea in una nota la necessità essenziale di disporre, nella Banca Dati Nazionale, di informazioni complete e continuamente aggiornate sul patrimonio zootecnico dei suini garantendo  maggiore efficienza ed efficacia del sistema di identificazione e registrazione dei suini.

Il Ministero invita allo studio dettagliato dei dati BDN e ad attuare, in maniera mirata e tempestiva, le verifiche, le correzioni necessarie e le azioni in caso di non conformità alla normativa, incluse le sanzioni amministrative, per gli allevatori e i responsabili degli stabilimenti di macellazione inadempienti.

Scarica gli allegati