Notizie

02 settembre 2021

Condividi:

Aggiornamento delle Linee guida sulla protezione dei conigli allevati per la produzione di carne

Categoria: Sanità animale, Sicurezza alimentare

Aggiornamento delle Linee guida sulla protezione dei conigli allevati per la produzione di carne

Nel 2014 il Ministero della Salute ha emanato linee guida relative all’allevamento del coniglio da carne per indirizzare il settore produttivo verso una migliore gestione degli animali considerando che, sia a livello europeo che nazionale, non vi è una legislazione vigente specifica per questa specie.

L’unica normativa di riferimento tuttora applicabile, è quella dettata dal d.lgs. 146/2001 (recepimento della direttiva 98/58/CE) ma che prevede disposizioni troppo generiche per essere adattate a questa specie.

Le linee guida ministeriali servivano per dare orientamenti di base mediante uno strumento utile sia per gli allevatori che per i Servizi veterinari responsabili del controllo ufficiale.

Su sollecitazione delle Associazioni del settore, è nata l’esigenza di procedere al loro aggiornamento sulla base di nuove conoscenze scientifiche – come l’ultima pubblicazione scientifica dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) del 9 gennaio 2020 – che, dopo adeguato iter viene ora pubblicato.

Saranno successivamente diramate specifiche check-list utili alla valutazione del rischio nell’ambito del sistema Classyfarm per ridurre il consumo del farmaco, garantire le norme di biosicurezza e tutelare gli animali allevati.

Scarica gli allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi