Rassegna Stampa

12 aprile 2023

WOAH. Perché la salute della fauna selvatica non deve passare in secondo piano

Fonte: vet33.it

In ottica One Health, monitorare il benessere della fauna selvatica è fondamentale in quanto essa mantiene in equilibrio ecosistemi fondamentali. Dalla WOAH un documento quadro per proteggere gli animali e preservare il futuro.

Anche la fauna selvatica può essere fragile ed esposta a pericolosi agenti patogeni. Diventa quindi fondamentale tenerla sotto osservazione per prevenire eventuali infezioni. La fauna selvatica, infatti, è essenziale per mantenere in equilibrio gli ecosistemi. Prendiamo per esempio i pipistrelli: visti per lo più come portatori di virus, essi svolgono invece un ruolo molto complesso in quanto disperdono i semi, sono anche impollinatori e si cibano di insetti dannosi In altri termini, le oltre 1.400 specie di pipistrelli che vivono sul pianeta svolgono un ruolo fondamentale e avvantaggiano enormemente gli esseri umani. La scomparsa di alcuni di queste specie rischia di avere a livello globale un forte impatto negativo. Ed ogni squilibrio ecosistemico è una falla in cui il rischio zoonotico si insinua facilmente.