Rassegna Stampa

26 ottobre 2021

Svolta storica in Francia: vietata la vendita di cani e gatti nei negozi, basta animali nei circhi e cetacei nei parchi acquatici

Fonte: lastampa.it

La Francia ha preso una storica decisione nella lotta contro gli abusi sugli animali: il Parlamento ha convalidato una legge presentata che consentirà di proteggere meglio gli animali selvatici e domestici e di punire più severamente i casi di maltrattamento.

La nuova normativa prevede il divieto di vendita di cani e gatti nei negozi di animali dal 1 gennaio 2024, il divieto di tenerli nelle vetrine dei negozi e una supervisione della vendita online di animali per contrastare il traffico illegale e gli acquisti d’impulso. Sempre in tema di animali domestici è prevista l’istituzione di un “certificato di conoscenza” che menziona le esigenze specifiche della specie in questione per adozioni con più consapevolezza, evitando i gesti dettati dai capricci.