Rassegna Stampa

18 novembre 2019

Svizzera. Nel registro degli operatori sanitari arriva anche l’italiano

Fonte: cdt.ch

Abolita la discriminazione linguistica nella procedura di iscrizione delle conoscenze – Non sarà più considerato solo l’idioma del diploma conseguito

La discriminazione degli operatori sanitari universitari ticinesi nella procedura di iscrizione delle conoscenze linguistiche nel registro delle professioni mediche universitarie è stata abolita. Medici, dentisti, chiropratici, farmacisti e veterinari autorizzati prima del 1° gennaio 2018 potranno da subito iscrivere le conoscenze dell’italiano in modo gratuito.