Rassegna Stampa

26 novembre 2019

Sperimentazione animale, l’Italia rischia di rimanere al palo

Fonte: aboutpharma.com

Secondo i ricercatori nel nostro Paese l’interpretazione della direttiva europea 63/2010 è stata troppo restrittiva e ha generato un gap evidente con il resto del mondo.

Troppi vincoli imbrigliano l’attività dei laboratori e i metodi alternativi non sfondano.

Dal manifesto “Salviamo la ricerca biomedica” l’appello per una svolta