Rassegna Stampa

12 ottobre 2021

Sardegna, i focolai di blue tongue salgono a duemila

Fonte: Agronotizie

Coldiretti chiede ristori per 2 milioni di euro, mentre i soli danni diretti superano i 10mila capi ovini morti dallo scorso agosto. Intanto il prezzo del Pecorino Romano guadagna il 5,1% da fine settembre

Il virus di blue tongue in Sardegna continua a mietere vittime- sono ormai duemila i focolai e oltre 10mila le pecore morte secondo il dato diffuso ieri, 11 ottobre 2021, mentre il prezzo medio del latte ovino rilevato da Ismea l’8 ottobrescorso resta fermo ad 1,10 euro al litro, al lordo dell’iva e franco azienda.

E a campagna lattiero casearia ormai iniziata è raffica di aumenti per il Pecorino Romano Dop, che ieri ha messo a segno l’ultimo incremento: 0,05 euro al chilogrammo in più sulla piazza di Milano, dove è stato quotato in Borsa merci a 9,45 euro al chilogrammo sui massimi e 9,20 euro sui minimi con cinque mesi di stagionatura e più, alle condizioni di franco magazzino di stagionatura iva esclusa. Dal 23 agosto, il prezzo medio del Pecorino romano sulla piazza di Milano è passato da 8,88 euro al chilogrammo a 9,33 euro di prezzo medio raggiunto ieri, registrando un incremento di valore del 5,1% in un mese e mezzo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi