Rassegna Stampa

10 maggio 2022

PSA: a Roma gli abbattimenti dopo il piano di contenimento

Fonte: Ansa

Perimetrare più rapidamente possibile la zona rossa per evitare l’espansione del contagio delle peste suina e in due o tre settimane mettere in sicurezza i cassonetti: è quanto è stato deciso nella riunione tra Campidoglio, Regione Lazio, Ama, la Polizia Locale, e i Municipi interessati (del I, XIII, XIV e XV).

Gli abbattimenti arriveranno dopo il piano di contenimento.

In base alle competenze il comune di Roma dovrà occuparsi della cartellonistica e materiale informativo sul contagio e sulla eventuale raccolta porta a porta. Poi il problema dei rifiuti: in base alla mappatura, richiesta dal Comune, Ama ha individuato circa 700 cassonetti, di cui circa trecento da attenzionare particolarmente, proprio perché vicini ai corridoi di passaggio degli animali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi