Rassegna Stampa

20 aprile 2022

Pronti per le patatine a base di insetti?

Fonte: ilpost.it

Larve, grilli e snack a base di insetti sono consumati abitualmente da centinaia di milioni di persone in molti paesi al mondo e da qualche tempo sono in circolazione anche in Italia, dove si possono ordinare su siti come Future Food Shop o 21bites, il primo di questo tipo aperto in Europa. Da qualche settimana proprio su di 21bites si possono acquistare anche le patatine fatte con larve di tarme della farina dall’azienda vicentina Fucibo: sono i primi prodotti a base di “farina” di insetti destinati al consumo umano realizzati in Italia.

In Europa si discute da diversi anni sull’utilità di consumare gli insetti, sia per le loro qualità nutritive, sia per limitare il consumo di carne e ridurre le emissioni inquinanti degli allevamenti tradizionali di bestiame, nel tentativo di contrastare il cambiamento climatico. Nell’ultimo anno l’Unione Europea ha concesso le prime autorizzazioni per l’allevamento e la commercializzazione di alcuni insetti destinati al consumo umano, ma chi se ne occupa deve superare ancora un po’ di ostacoli, dalla burocrazia alla diffidenza dei consumatori.