Rassegna Stampa

22 novembre 2021

Pfas, l’Onu andrà in missione in Veneto per verificare i crimini ambientali

Fonte: ilsalvagente.it

Arriveranno anche le Nazioni unite nel triangolo di massimo inquinamento da Pfas, tra Padova, Vicenza e Verona, per verificare lo stato delle cose. È stato infatti accolto l’accorato appello dei genitori e cittadini del Veneto il 25 settembre del 2021. Una missione dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani in relazione alle sostanze tossiche verrà a tastare con mano la situazione , per trovare le risposte ad alcune domande. Lo rendeno noto, con un comunicato, le Mamme No Pfas e Pfas.land, secondo cui “Quello che è successo nel nostro territorio è certamente un crimine ambientale . Ma quali sono gli effetti sulla popolazione di un disastro di tale portata? Siamo certi che siano stati rispettati i diritti delle centinaia di migliaia di cittadini che vivono in quest’area? Soprattutto il diritto all’informazione, alla salute, al rimedio effettivo? Ovvero sia gli articoli 2, 8, 10 e 13 sanciti dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo?”.