Rassegna Stampa

14 marzo 2019

Parlamento Ue vota contro riapertura negoziati commerciali Ue-Usa

Fonte: Ansa

Il Parlamento Ue ha rigettato con 198 voti a favore e 223 contrari il rapporto che chiedeva di riaprire i negoziati commerciali Ue-Usa. Gli eurodeputati più critici, incluso il Movimento 5 Stelle, erano riusciti a far passare due emendamenti che hanno poi portato l’aula a rigettare il testo in toto.

“Oggi a Strasburgo è stata bocciata la risoluzione che avrebbe dato il via libera del Parlamento Europeo al nuovo TTIP. Questo non bloccherà il futuro negoziato, ma conferma la totale assenza di supporto del Parlamento, e quindi dei cittadini, dell’Unione Europea a questa scellerata iniziativa commerciale della Commissione”, hanno detto Tiziana Beghin e Rosa D’Amato, europarlamentari M5S. “Durante le votazioni sono stati approvati due emendamenti del Movimento 5 Stelle che chiedevano di sospendere i negoziati e di dichiarare definitivamente morto il vecchio TTIP. Ora la palla passa alla Commissione, che deve decidere se continuare con un negoziato che nessuno in Europa ha dimostrato di volere. La nostra posizione è chiara: aprire nuovamente al TTIP a queste condizioni significherebbe portare sulle nostre tavole OGM, veleni e carne con gli ormoni. Lo impediremo”, concludono le due europarlamentari.

Condividi: