Rassegna Stampa

29 dicembre 2021

Israele ha a che fare con una grave epidemia di aviaria

Fonte: ilpost.it

Ha ucciso oltre 5mila gru nel nord del paese, e le autorità hanno fatto abbattere per precauzione centinaia di migliaia di polli

Nel nord di Israele è in corso una grave epidemia di influenza aviaria che ha provocato la morte di più di 5mila gru e ha costretto gli allevatori della zona ad abbattere centinaia di migliaia di polli. Secondo le autorità del paese è l’evento di questo tipo più grave della storia del paese, e la situazione non sarebbe ancora del tutto sotto controllo.

L’epidemia si è sviluppata nell’area della riserva naturale di Hula, vicino al confine con il Libano e la Siria: una zona dove ogni anno transitano decine di milioni di uccelli migratori che sono diretti dall’Europa e dall’Asia verso l’Africa. Tra questi ci sono 500mila gru, circa 30mila delle quali si erano fermate nella zona della riserva per l’inverno. I primi uccelli morti sono stati trovati nel lago della riserva una decina di giorni fa. Finora l’epidemia ha provocato la morte di oltre 5.200 gru: la maggior parte sono state trovate nel lago e nella riserva, e circa 250 nella valle circostante.