Rassegna Stampa

05 luglio 2022

Interpol. Il traffico illecito di animali selvatici cresce tra il 5 e il 7% all’anno

Fonte: kodami.it

Il traffico illecito di animali selvatici cresce tra il 5 e il 7% all’anno, ed è il quarto più redditizio al mondo dopo il narcotraffico, il commercio di merci contraffatte e la tratta di esseri umani. A giocare un ruolo fondamentale per l’incremento di questo commercio fortemente attenzionato dall’Interpol sono le nuove tecnologie.

Secondo l’analisi fornita da Ismaël-Alexandre Costa, capo tecnico del Servizio di polizia giudiziaria dell’Ufficio francese della Biodiversità, è la mancanza di educazione al rispetto della natura che crea “trafficanti inconsapevoli”. Le persone si trovano poi sulla Rete, su social network e forum : «Prima bisognava procurarsi libri e andare alle fiere per scoprire come acquistare un animale, mentre oggi basta rivolgersi ai forum per ottenere consigli. Questa maggiore accessibilità aumenta il rischio di essere coinvolti inconsapevolmente nella tratta», ha detto Costa al National Geographic.