Rassegna Stampa

15 settembre 2020

Il sangue di salmone può aiutare a combattere l’anemia

Fonte: pesceinrete.com

Dal salmone a non essere utilizzato c’è solo il sangue e ogni anno ne vengono scartate 36.000 tonnellate. Grazie ad una ricerca Nofima si è scoperto che con il sangue di salmone è possibile contrastare l’anemia, un problema diffuso a livello globale e che secondo l’OMS interessa ben 800 milioni di donne e bambini in tutto il mondo.