Rassegna Stampa

21 gennaio 2021

I radioisotopi del territorio per la tracciabilità degli alimenti

Fonte: foodandtec.com

Sono state definite e sottoscritte, nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra l’Ispettorato Repressione Frodi del Ministero delle Politiche Agricole (ICQRF) e la Sogin, Società Gestione Impianti Nucleari, le procedure operative di ricerca relative all’origine dei prodotti agricoli e agroalimentari.

Si tratta di un passo avanti nella ricerca sperimentale di tecniche di derivazione nucleare che i due enti stanno avviando per codificare le tecniche radiochimiche attraverso l’uso dei radionuclidi specifici per la tracciabilità di prodotto agroalimentari.