Rassegna Stampa

21 aprile 2020

I numeri del latte, con l’acqua alla gola

Fonte: Agronotizie

Continua la caduta dei prezzi a livello mondiale, sulla scia del cambiamento dei consumi indotta dall’emergenza Covid-19. Ci vorrà tempo per assistere a un’inversione di tendenza

E’ sconfortante osservare l’andamento del prezzo del latte spot, quello venduto fuori contratto.
Oggi, come si nota dal grafico elaborato da Assolatte, il prezzo si ferma ad appena 30,62 euro al quintale.

Un anno fa lo stesso quintale di latte valeva quasi 40 euro, il 23% in più rispetto a oggi.
Per trovare prezzi così bassi bisogna risalire indietro di almeno due anni, al 2018, quando il settore lattiero caseario lamentava una profonda crisi.

E oggi, con i costi di produzione aumentati, la crisi è ancor più profonda e temibile.
Perché a innescarla non sono solo gli effetti dell’andamento delle materie prime su mercati internazionali, come è appunto il latte.
Alle spalle di questa crisi c’è la pandemia da Covid-19 e le sue nefaste influenze sui consumi.