Rassegna Stampa

15 novembre 2023

Food safety: l’EFSA presenta TKPlate, la piattaforma che permette di ridurre i test sugli animali

Fonte: foodandtec.com

TKPlate è la nuova piattaforma dell’EFSA per modellare e predire la tossicità delle sostanze chimiche, e ciò che ne avviene all’interno degli organismi umano e animale, che segna un punto di svolta verso un futuro con meno o nessuna sperimentazione animale in ambito di sicurezza degli alimenti.

Da sempre le valutazioni scientifiche sulla sicurezza delle sostanze chimiche negli alimenti e nei mangimi (così come per i farmaci, i prodotti di consumo, le sostanze chimiche industriali e di altro tipo) sono basate su prove tratte da esperimenti su animali. Questa prassi essenziale nella valutazione dei rischi da sostanze chimiche ha garantito, nel complesso, la sicurezza degli alimenti fin dagli anni Cinquanta.
Tuttavia la società e gli scienziati stanno mettendo sempre più in discussione questa pratica, sia per motivi etici sia scientifici.
È necessario ridurre le sofferenze degli animali e negli ultimi anni sono stati fatti passi in avanti in tal senso grazie alla promozione della prassi delle tre R: sostituire, ridurre, migliorare i test sugli animali.
L’uso di strumenti alternativi per produrre informazioni più rappresentative in termini di tossicocinetica (TK) (cioè come l’organismo gestisce le sostanze chimiche) e tossicità/ tossicodinamica (TD) (cioè cosa fanno le sostanze chimiche all’organismo) sta diventando realtà.