Rassegna Stampa

10 luglio 2019

Festeggia un anno il primo allevamento sperimentale di insetti

Fonte: ilsole24ore.com

Ha compiuto un anno il primo allevamento sperimentale di insetti commestibili in Italia. L’iniziativa è stata attivata con il “Modello italiano di allevamento di insetti commestibili (Maic) nel giugno del 2018 dal Centro per lo Sviluppo Sostenibile, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Torino e Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie. E’ finalizzata – spiega una nota – all’utilizzo sostenibile degli insetti commestibili come fonte proteica in un’ottica di nutrizione e integrazione della dieta a base di insetti che attualmente serve, secondo dati Fao, due miliardi di persone, poco meno di un terzo dell’intera popolazione mondiale. “Un progetto italiano che guarda al futuro del pianeta”, scrivono descrivendo “la preziosa fonte di proteine animali a basso impatto ambientale”.

Condividi: