Rassegna Stampa

21 giugno 2022

Etichetta ambientale, nuovo rinvio al 2023

Fonte: Agronotizie

Spostato nuovamente l’obbligo di indicare la natura degli imballaggi e la modalità della raccolta differenziata che era previsto per il 1° luglio 2022

Nuovo rinvio per la così detta etichetta ambientale, che prevede l’obbligo di indicare i materiali degli imballaggi e le modalità di smaltimento tramite la raccolta differenziata. La nuova normativa, prevista dal Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152, doveva entrare in vigore dal 1° luglio 2022, ma la Legge 15/2022 ne ha spostato l’obbligo al 1° gennaio 2023.

Si tratta del quarto rinvio di questa norma che ha lo scopo di aiutare gli utilizzatori finali dei prodotti a gestire in maniera corretta lo smaltimento degli imballaggi, migliorando la raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti in generale.