Rassegna Stampa

31 agosto 2022

Emissioni, l’Olanda spara ad alzo zero sulla zootecnia

Fonte: terraevita.edagricole.it

Il piano del governo per ridurre le emissioni di ammoniaca e ossidi di azoto del 50% entro il 2030 ha scatenato le proteste degli agricoltori. Accordo lontano

I Paesi Bassi hanno un problema con l’azoto. Non si tratta di una novità: l’inquinamento causato dagli eccessi di azoto in Olanda è noto agli esperti da 40 anni e le manifestazioni degli agricoltori contro le proposte per ridurlo vanno avanti dal 2019. Ma la questione è tornata al centro della discussione a giugno 2022, quando il governo guidato dal primo ministro Mark Rutte ha annunciato un piano molto ambizioso per ridurre le emissioni di ammoniaca e ossidi di azoto del 50% entro il 2030, alzando ulteriormente l’asticella fino al 95% nelle aree vicine alle zone protette della rete Natura 2000.