Rassegna Stampa

06 novembre 2019

Conigli, anagrafe da completare

Fonte: Agronotizie

Dopo 12 mesi di attività sono registrati in Banca dati nazionale poco più di 1400 allevamenti. E il ministero della Salute invita a stringere sui controlli

In questi giorni i Servizi veterinari delle Asl hanno ricevuto una nota dal ministero della Salute (per la precisione dalla Direzione generale della sanità animale) con la quale si chiede di procedere a una verifica degli allevamenti di conigli.

Anche questi, come tutti gli allevamenti, sono tenuti ad essere registrati nella Banca dati nazionale (Bdn), anello fondamentale della catena che, attraverso l’anagrafe zootecnica, consente di monitorare lo stato sanitario del patrimonio zootecnico nazionale e con esso la salute del consumatore finale.

Condividi: