Rassegna Stampa

01 febbraio 2021

Cina conferma casi di influenza aviaria H5N8

Fonte: Notiziario Xinhua -Ansa

Pechino ha riportato casi di influenza aviaria H5N8 in un parco. Lo ha detto oggi il ministero dell’Agricoltura e degli Affari Rurali.
L’influenza aviaria, altamente patogenica, è stata rilevata tra i cigni selvatici nell’Antico Palazzo d’Estate o “Yuanmingyuan” della capitale cinese. Il ministero ha detto che finora tre cigni selvatici sono stati infettati e tre sono morti.

Secondo il ministero, le autorità locali hanno attivato il meccanismo di risposta di emergenza, sterilizzato l’ambiente e smaltito tutti gli uccelli selvatici deceduti in sicurezza.

L’H5N8 è un sottotipo del virus dell’influenza A (talvolta chiamato virus dell’influenza aviaria). Mentre H5N8 presenta solo un basso rischio per gli esseri umani, è altamente letale per gli uccelli selvatici e il pollame