Rassegna Stampa

14 gennaio 2022

Benessere animale durante il trasporto: la Commissione d’inchiesta ANIT conclude i suoi lavori

Fonte: Ruminantia

Il regolamento (CE) n. 1/2005 del Consiglio ha avuto un impatto positivo sul benessere degli animali durante il trasporto dopo la sua entrata in vigore; tuttavia, la sua attuazione non è ancora armonizzata in tutta l’UE. Per esaminare la sua applicazione negli Stati membri e da parte della Commissione europea, e a seguito di una risoluzione che chiedeva norme più rigorose, nel giugno 2020 il Parlamento europeo ha istituito una commissione d’inchiesta sulla protezione degli animali durante il trasporto (ANIT), che ha portato alla stesura di una relazione conclusiva e di raccomandazioni (leggi anche “Benessere animale, Commissione ANIT: favorire il trasporto di carne piuttosto che di animali vivi“). Il dibattito finale sulla relazione e la votazione sul progetto di raccomandazione sono previsti per la sessione plenaria del 20 gennaio 2022 del Parlamento europeo.

In vista di questa votazione finale, il Parlamento europeo ha pubblicato un’intervista alla presidente della commissione, Tilly Metz, membro dei Verdi/ALE del Lussemburgo, che riassume le conclusioni raggiunte.