Rassegna Stampa

07 ottobre 2019

Allevamento e crisi climatica: gli aggiustamenti non bastano, bisogna cambiare modello

Fonte: slowfood.it

L’altra settimana si è parlato molto di crisi climatica in occasione del Climate action Summit delle Nazioni Unite. Slow Food lo ribadisce da tempo, l’agricoltura è una delle attività che maggiormente contribuiscono all’emergenza climatica, ma ne costituisce anche una possibile soluzione. Soprattutto se parliamo di tutela dei territori e del ruolo dei pascoli. Temi questi, al centro dei dibattiti in Italia e in Francia nelle ultime settimane. A Rennes, infatti, si è recentemente concluso il Salone internazionale dell’allevamento (Space) dedicato proprio al cambiamento climatico, per stimolare la presa di coscienza degli allevatori.

Condividi: