Notizie

Stai visualizzando SIVEMP Selezione di notizie FVM Selezione di notizie SIMeVeP
Dipartimenti di prevenzione. Circolare di Balduzzi alle Regioni: dare applicazione alle nuove dispos
SIVEMP

Dipartimenti di prevenzione. Circolare di Balduzzi alle Regioni: dare applicazione alle nuove dispos

Come aveva annunciato nel corso del suo intervento al Convegno organizzato da FVM - Federazione Veterinari e Medici su: "Sicurezza alimentare e prevenzione. Investimento, opportunità o spesa inutile oggi?", il Ministro della Salute Renato Balduzzi ha inviato agli Assessori regionali alla Sanità una circolare esplicativa sulla nuova formulazione dell'art. 7 quater del decreto legislativo n.502/92 introdotta dalla legge 8 novembre 2012 n.189. “Il SIVeMP – ha dichiarato il Segretario Nazionale Aldo Grasselli - sottolinea con soddisfazione il passaggio della circolare con cui il Ministro afferma che "l'intervento legislativo delinea un modello essenziale di dipartimento di prevenzione, dove le strutture organizzative (servizi) riconducibili alle funzioni di sanità pubblica veterinaria e della sicurezza alimentare sono considerate strutture autonome in ambito dipartimentale" riconoscendo non fungibili e non accorpabili le specialità mediche con quelle veterinarie che, anche con modelli dipartimentali più complessi ed articolati, devono integrarsi e cooperare nel pieno rispetto della loro autonomia disciplinare”.

Leggi
Il SIVeMP ospita l’Uevh
SIVEMP

Il SIVeMP ospita l’Uevh

Il SIVeMP, delegato italiano all'UEVH - Union of European Veterinary Hygienists, ospiterà domani presso la sede di Via Nizza il board dei Veterinari igienisti Europei, sottosezione della FVE - Federation of Veterinarians of Europe.

Leggi
Indennità di esclusività e continuità di servizio. FVM vince in giudizio, avvia
SIVEMP

Indennità di esclusività e continuità di servizio. FVM vince in giudizio, avvia

La maturazione dell'esperienza professionale finalizzata agli "scatti" dell'indennità di esclusività al raggiungimento dei 5 o 15 anni di "anzianità" deve contemplare ogni periodo di lavoro "equivalente" anche se prestato a tempo determinato, senza che possano in alcun modo incidere eventuali interruzioni della prestazione lavorativa. La validità di questo principio, sancito nella propria normativa dall'Unione Europea da lungo tempo al fine di evitare ingiuste discriminazioni fra lavoratori, è stata recentemente confermata dai giudici nei tribunali aditi dalla FVM (Smi-Sivemp) proprio a valere per i medici e i veterinari dirigenti del SSN.

Leggi
Controlli sulle carni equine da parte dei Dipartimenti Veterinari delle ASL
SIVEMP

Controlli sulle carni equine da parte dei Dipartimenti Veterinari delle ASL

Il Ministero della Salute ha attivato a partire dall'11 febbraio, i controlli sul territorio nazionale per combattere la frode comunitaria sulla carne equina. I Servizi Veterinari della Asl eseguiranno il Piano di monitoraggio predisposto anche in base alla Raccomandazione Ue del 19 febbraio, tramite il prelievo di prodotti, preferibilmente confezionati (carne macinata, hamburger refrigerati o congelati, sughi con carne macinata tipo ragù, carne in scatola, tortellini e ravioli con carne, cannelloni e lasagne) riportanti in etichetta la dizione “carne bovina”, presso la grande, media e piccola distribuzione. Ulteriori controlli verranno effettuati presso gli stabilimenti di produzione e commercializzazione sia tramite prelievo del prodotto e di materia prima sia tramite la verifica del sistema di tracciabilità previsto dall’azienda. Verranno controllati gli equidi vivi oggetto di scambio intracomunitario e destinati al macello ai fini della ricerca della sostanza fenilbutazone. I Servizi Veterinari di ciascuna ASL stanno inoltre conducendo presso gli stabilimenti di macellazione controlli per la ricerca del fenilbutazone nelle carni di animali macellati sia che questi siano nati ed allevati in Italia, sia che siano di origine comunitaria o provenienti da Paesi terzi. I campioni verranno inviati ai laboratori degli IZS individuati dal Ministero della Salute per la ricerca di identificazione di specie con analisi del DNA e per la ricerca del fenilbutazone.

Leggi
Carni equine: Grasselli, l’utilizzo illegale non dà garanzie, ma i rischi per i consuma
SIVEMP

Carni equine: Grasselli, l’utilizzo illegale non dà garanzie, ma i rischi per i consuma

"Nelle carni di animali inserite illegalmente all'interno della catena alimentare teoricamente e' possibile trovare di tutto. Nel caso dei cavalli si va dai farmaci antinfiammatori agli antibiotici, dai cortisonici fino agli anabolizzanti per gli animali utilizzati per concorsi o corse. C'e' pero' da dire che, per un consumatore non abituale di cibi come pasta ripiena, sughi pronti al ragu' o prodotti simili, come siamo tutti noi dato che la nostra dieta e' oggi molto varia, il rischio di effetti per la salute e' davvero molto basso". A parlare dello scandalo dei prodotti di largo consumo come alcuni tortelli ripieni ritirati per il rischio di tracce illecite di carni equine, e' Aldo Grasselli, presidente della Federazione veterinari e medici (Fvm) e della Societa' italiana di medicina veterinaria preventiva.

Leggi