Password dimenticata?


Fai del sito la tua Home Page 

Rassegna stampa

Legge di bilancio

La tassa sul fumo che sostiene il Ssn ma su cui il Governo recalcitra

Chissà se il Governo, diviso com’è - e fino a oggi decisamente parco e nebuloso sul fronte delle misure per la Sanità in legge di Bilancio - darà il suo avallo formale o informale alla tassa di scopo, rilanciata dalla commissione Igiene e Sanità al completo nell’emendamento 41.0.36 promosso dalla senatrice Emilia De Biasi. Al momento, gli orientamenti sono - è il caso di dirlo - avvolti in una fitta cortina di fumo. Che potrebbe dipanarsi tra martedì 14 e mercoledì 15, alla vigilia della seduta di giovedì 16 novembre in cui le Regioni torneranno per la terza volta a riunirsi , in vista del parere sulla manovra 2018 che fino a oggi non è arrivato. Per l’insufficienza delle risorse, in prima battuta di quelle destinate a Ssn e politiche sociali: con un Fsn che rischia di arretrare a 112,1 miliardi di euro, un rapporto spesa/Pil in caduta libera verso il “sotto-soglia” 6,4%, i rinnovi contrattuali a bocca asciutta, i disabili privi di sostegno e i Livelli essenziali di assistenza, in definitiva, in forte affanno.

Continua a leggere

[ sanita24.il sole24ore.com - 13.11.2017 ]

stampa questa pagina | torna alla home-page