Password dimenticata?


Fai del sito la tua Home Page 

Notizie

motore di ricerca ricerca avanzata
  • 18.02.2013 Italia ultima in spese per prevenzione, sfumano 8 miliardi di risparmi

    L’Italia è ultima in Europa per investimenti in prevenzione, uno "spread" rispetto agli altri paesi europei che ci costa 8 miliardi di euro. L’Italia spende in prevenzione appena lo 0,5% della spesa sanitaria complessiva, contro una media Ue del 2,9, sopra la quale si collocano la Germania (3,2), Svezia (3,6), Olanda (4,8) e Romania (6,2). Eppure un recente studio del "The European House-Ambrosetti" stima che investire un euro in prevenzione puo' fruttarne tre nell'arco di un decennio. Quindi se l'Italia si allineasse alla media europea in 10 anni si potrebbero ottenere risparmi, in cure e riabilitazione, pari a circa 8 miliardi di euro. Numeri e previsioni sono stati illustrati nell'incontro "Prevenzione: un investimento in salute e sostenibilita'", promosso il 15 febbraio a Roma dall'Universita' Campus Bio-Medico di Roma e dal Fasi, il Fondo sanitario integrativo dei dirigenti d'azienda. “I benefici cumulati per investimenti sistematici e capillari in prevenzione primaria e secondaria potrebbero valere fino al 10% della spesa per SSN in una ragionevole arco di tempo", ha commentato Gianluca Oricchio, Direttore Generale del Policlinico del Campus

  • 18.02.2013 Piano di controllo UE su carne equina. Italia: proposta riduttiva, rafforzare prevenzione frodi

    Il 25 febbraio il comitato permanente Ue sulla catena alimentare - SCoFCAH ha approvato il piano straordinario di controllo, presentato dal commissario della DG Sanco Tonio Borg sulla presenza di carne equina non dichiarata in etichetta negli alimenti a base di carne. Il piano prevede due azioni: la condotta di test sui prodotti a base di carne di manzo per identificare l'eventuale presenza di Dna della carne di cavallo e test per accertare la presenza di possibili residui di fenilbutazone, un antinfiammatorio utilizzato per i cavalli non destinati alla produzione alimentare. All’Italia è stato richiesto di effettuare circa 200 controlli per la ricerca di DNA equino e circa 500 controlli per la ricerca di residui di fenilbutazone. La Delegazione italiana, pur condividendo la necessità di un’intensificazione dei controlli e confermando che rispetterà le indicazioni previste, non ha espresso il proprio voto favorevole ritenendo la proposta riduttiva, in quanto non accompagnata da altre misure dissuasive e preventive nei confronti delle frodi, e carente in tema di tracciabilità ed etichettatura delle carni.

  • 15.02.2013 Convegno Torino. FVM presenta le nove proposte per i partiti per le prossime elezioni

    Federazione Veterinari e Medici ha tenuto, oggi, a Torino, presso Eataly un dibattito pubblico su: “Sicurezza alimentare e prevenzione. Investimento, opportunità o spesa inutile oggi?”. Hanno partecipato i rappresentanti delle Istituzioni, delle aziende sanitarie, dei dipartimenti di prevenzione, degli istituti zooprofilattici, delle società Scientifiche, ma anche i produttori e gli operatori del settore alimentare, gli imprenditori e le associazioni dei consumatori e dei cittadini. Nel corso dei lavori è stato anche presentato il documento con le “Nove proposte per la sanità” di FVM.

  • 15.02.2013 Aran avvia e trattative sul sistema partecipativo sindacale

    E' stata avviata ieri la trattativa tra Aran e Confederazioni sindacali rappresentative, fra cui COSMeD, per la definizione di un accordo quadro nazionale in materia di sistema partecipativo sindacale nel lavoro pubblico. Il tavolo sarà riconvocato dopo le elezioni.

  • 15.02.2013 La Sanità Pubblica Veterinaria nel Lazio, il documento presentato a Zingaretti

    Nel corso dell'incontro con il candidato del centrosinistra alla guida della Regione, Nicola Zingaretti, che si è tenuto ieri presso la sede nazionale del sindacato, il segretario del SIVeMP Lazio, Mariano Sigismondi ha presentato in un documento l'analisi e considerazioni sulla Sanità Pubblica Veterinaria regionale.

  • 15.02.2013 Sanità: schede su "spending review", Leggi "Balduzzi" e "stabilità"

    Il Settore Salute e Politiche Sociali della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aggiornato al 14 febbraio il
    monitoraggio sullo stato attuativo di alcuni provvedimenti che interessano la sanità e le politiche sociali:
    Legge di stabilità 2013: provvedimenti da emanare in Stato-Regioni e Unificata
    Legge Balduzzi: i provvedimenti da emanare in Stato-Regioni e Unificata
    Spending review: provvedimenti da attuare in Stato-Regioni

  • 15.02.2013 Decurtazioni stipendiali. La nota dell'ufficio legale

    Riproponiamo la nota dell'ufficio legale SIVeMP sulla questione del "2,5% - TFR" e il nuovo parere relativo ai periodi di malattia e convalescenza che, per mero errore tecnico, non era raggiungibile tramite "Il Veterinario dItalia – SIVeMP OnLine"di ieri.

  • 14.02.2013 Decurtazioni stipendiali. Definita la questione del "2,5% - TFR". Nuovo parere relativo ai periodi d

    L'ufficio legale del SIVeMP conferma che nessun rimborso è dovuto dalle Amministrazioni per le trattenute (2,5%) effettuate in applicazione della normativa in materia di TFR introdotta dal D.L. 78/2010 e fornisce alcuni chiarimenti sulle decurtazioni operate da Aziende sanitarie nei periodi di convalescenza post ricovero o, in tutti i casi di malattia, anche sull'indennità di esclusività. Nota dell'ufficio legale

  • 14.02.2013 Controlli ufficiali in sicurezza alimentare e SPV, sottoscritto l'accordo

    E' stato sottoscritto il 7 febbraio 2013 in conferenza Stato Regioni l’accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sulle: “Linee guida per il funzionamento ed il miglioramento dell’attività di controllo ufficiale da parte del Ministero della salute, delle Regioni e Province autonome e delle AASSLL in materia di sicurezza degli alimenti e sanità pubblica veterinaria” elaborate dal Ministero della Salute sulla base delle criticità emerse dalla Relazione Annuale al Piano Nazionale Integrato 2011. Le Regioni e le Province autonome recepiranno l'accordo, che costituisce adempimento ai fini della verifica da parte del Comitato Lea, con propri provvedimenti.

  • 14.02.2013 Elezioni Regionali. Zingaretti incontra i veterinari

    Il candidato del centrosinistra alla guida della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha incontrato in mattinata, presso la sede nazionale del SIVeMP, i veterinari di sanità pubblica.

stampa questa pagina | torna alla home-page